Risonanza magnetica cardiaca

Esame di fondamentale importanza nello studio delle patologie cardiache sia di tipo ischemico, ad esempio nella valutazione del miocardio in paziente che ha subito un infarto, che di tipo infiammatorio (miocarditi) o metabolico. La RM consente inoltre, in una singola seduta, di valutare la funzione cardiaca (cine-RM), quella valvolare, nonché la morfologia dell’aorta toracica.