Risonanza magnetica diretta del pavimento pelvico

Con la RM si può effettuare uno studio morfologico e dinamico del pavimento pelvico sia nell’uomo che nella donna, in particolare nello studio della defecazione ostruita, del prolasso rettale, del prolasso vaginale e in tutti i casi di sfiancamento del pavimento pelvico, senza l’impiego di radiazioni ionizzanti e con la possibilità di valutare simultaneamente gli organi pelvici sia in fase di riposo che in fase “dinamica”.